lampedusa

Premio Unesco per la Pace a Giusi Nicolini; Bellanova: “Un segnale per l’Europa”.

“Abbraccio Giusi Nicolini e la ringrazio per tutto quello che ha fatto in questi anni, per il simbolo che Lampedusa è diventata nonostante le enormi difficoltà quotidiane nel gestire e governare l’arrivo di migliaia di rifugiati e immigrati. E perché rappresenta un Sud di cui essere fieri e orgogliosi, e che può insegnare molto a tutti noi”.

Così Teresa Bellanova, VM allo Sviluppo Economico, a proposito del Premio Unesco per la pace riconosciuto alla Sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini.

“Umanità e impegno costante nella gestione dell’accoglienza. Le motivazioni alla base dell’importantissimo riconoscimento indicano con chiarezza il fondamento irrinunciabile di ogni politica per l’immigrazione: dignità delle persone, governo dell’accoglienza, inclusione. Poche chiare parole, che il nostro Governo ha fatto sue da tempo”.