occupazione

Occupati e disoccupati Istat

 

“Ancora una volta i dati diffusi oggi dall’Istat dicono con chiarezza come sia necessario confermare e rafforzare il lavoro svolto dal Governo in questi anni per sostenere senza tentennamenti la crescita dell’occupazione.

Al netto del carosello delle polemiche sostenuto da chi per il lavoro nel nostro Paese ha fatto poco o niente, possiamo essere tutti d’accordo nel ritenere positivo il fatto che il numero di occupati abbia superato i 23 milioni di unità, dato registrato solo nel 2008 e quindi prima dell’inizio della crisi e che, in termini tendenziali, il tasso di disoccupazione giovanile rispetto a un anno fa sia diminuito di 2.8 punti percentuali.

Tutte le rilevazioni di questi mesi dicono che la direzione intrapresa dal Governo Renzi in poi è quella giusta.

Consolidare, potenziare e ampliare le misure messe in campo da tempo sono le nostre parole d’ordine”.

 

Così la VM Teresa Bellanova, componente Segreteria nazionale Pd, commenta i dati diffusi stamane dall’Istat.